Proton-M si schianta in Siberia il secondo flop russo
Proton-M si schianta in Siberia il secondo flop russo

Partito da Baikounur e doveva mettere in orbita il nuovo satellite messicano MexSat-1, ma non è andato come previsto.

Sembra essere stato un flop il satellite realizzato dall’azienda Boeing, il razzo che doveva trasportarlo era stato lanciato proprio a Bajkonur, il cosmodromo russo, e siamo al secondo tentativo andato male dopo il flop del vettore cargo Proton che doveva agganciarsi alla stazione spaziale internazionale.

Nel primo caso il vettore cargo è ricaduto nell’atmosfera terrestre schiantandosi nell’Oceano Pacifico, in questo caso invece il razzo Proton-M si è schiantato in Siberia e si sta procedendo ad accertamenti per eventuali frammenti che possano essere tossici.

Davvero non un buon momento per l’industria spaziale russa che ha dovuto far fronte a due flop, in questo caso Proton-M è addirittura precipitato appena otto minuti dopo il lancio.

Potrebbero interessarti

Twitter, nuova funzione per condividere tweet in privato

Twitter ha inoltrato una nuova funzione nel suo social, ovvero la possibilità…

Il piccolissimo asteroide 2015 TC25 dà spettacolo

Il piccolissimo asteroide 2015 TC25 dà spettacolo. Giacché ci sono asteroidi anche…

Apple Music, ottima percentuale per i discografici

Apple ha deciso di lanciarsi sul mercato della musica in streaming, col…

Falla in Magic Kinder, a rischio i dati di milioni di minori

Scoperta una falla nella sicurezza informatica di Magic Kinder, l’applicazione per bambini…