Proxima B, c’è un oceano nel Pianeta?

Eleonora Gitto

Il Pianeta Proxima B potrebbe avere un oceano al proprio interno.

Il mondo che orbita intorno a Proxima Centauri, la stella a noi più vicina dopo il sole, potrebbe avere al proprio interno un vero e proprio, gigantesco oceano.

Così grande da ricoprire quasi interamente il pianeta. E dove c’è acqua c’è vita, naturalmente.

Perché dove si forma acqua allo stato liquido, si registrano le condizioni ottimali di temperatura e gravità atte alla creazione e allo sviluppo della vita.

Lo studio su questo pianeta è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista Astrophysical Journal letters, a cura di un team di astronomi del Laboratorio di Astrofisica di Marsiglia.

Proxima B dovrebbe avere una massa di circa 1,3 volte di quella della Terra e un raggio compreso fra i 6.000 e i 9.000 chilometri.

Il pianeta si trova molto vicino alla propria stella, ma questo non vuol dire che sulla sua superficie abbia temperature troppo elevate, dal momento che Proxima Centauri è una stella più piccola e fredda del nostro Sole, oltre ad essere 1.000 volte meno luminosa.

In base alle simulazioni effettuate sembra che l’acqua copra interamente o quasi il pianeta, e che addirittura l’oceano possa essere profondo 200 chilometri.

Next Post

Tesla in netta rimonta finanziaria, l’utile ritorna

Tesla in netta rimonta finanziaria, ritorna l’utile. Dopo tre anni la casa di Elon Musk, il famoso miliardario futurista e visionario americano, torma a vedere l’utile nei propri conti. Sono stati anni difficili questi, dal momento che non tutti credono ai prodotti ad alta tecnologia, e questi stessi, per essere […]
Tesla in netta rimonta finanziaria, l’utile ritorna