Questione di Karma, la strana coppia Germano-De Luigi

Eleonora Gitto

Questione di Karma, la strana coppia Germano-De Luigi.

Questione di Karma di Edoardo Falcone è interpretato da una strana coppia, due bravi attori: Elio Germano e Fabio De Luigi.

Uno è un furbetto, o presunto tale, indebitato fino al collo, specializzato in truffe ed espedienti vari.

L’altro è il rampollo di una famosa famiglia di industriali, appassionato di filosofie orientali, tutt’altro che furbo.

La vita porta a incontrarli, e da quel momento in poi cambierà tutto. E’ il Karma, stranamente, a unirli.

Elio Germano è stato sovente protagonista in ruoli drammatici, o comunque molto intensi, come quelli di Giacomo Leopardi e di San Francesco.

Stavolta è protagonista di un lavoro più leggero, a proposito del quale dice: “Innanzitutto io faccio questo lavoro proprio per cercare di uscire dai binari nella mia vita, ho proprio paura dei binari, della ripetizione, dell’alienazione”.

“Veramente il grande lusso del mio lavoro, di là da tutta la retorica, è proprio questo, il poter cambiare, anche cambiare ambienti di lavoro, colleghi. E’ un po’ questo gioco della reincarnazione, se vogliamo”.

L’idea e la storia non sono male: in fin dei conti è una sorta di ritorno alla New Age, con le implicazioni negative, ma soprattutto positive di un’epoca che forse non è mai finita.

Next Post

Non mi piace su Messenger, il contrario di Mi piace su Facebook

Non mi piace sulle chat di Messenger, il contrario di Mi piace su Facebook. Mi piace, mi piace e poi mi piace. Su Facebook, il social più famoso, spesso un I like non si rifiuta a nessuno, nemmeno al peggior nemico, ammesso che ce ne siano. Qualche volta il segno di consenso si mette pure […]
Non mi piace su Messenger, il contrario di Mi piace su Facebook