Real Madrid e Microsoft diventano partner: così le merengues diventano digitali

Redazione

Real Madrid e Microsoft hanno annunciato di aver raggiunto un accordo durante un evento che si è tenuto al “Santiago Bernabeu”, il tempio dei blancos. La Microsoft trasformerà il Real Madrid in un club digitale sempre più fruibile e vicino ai tifosi. Per i fan delle merengues sarà possibile seguire i propri beniamini passo passo in tutti i modi possibili: tramite pc, smartphone, tablet e wereable.

Tramite una piattaforma appositamente creata, i cui contenuti verranno svelati successivamente, i tifosi dei blancos potranno ad esempio accedere virtualmente all’interno del “Santiago Bernabeu”, prima, dopo e durante le partite. Dopodiché sarà possibile condividere la propria esperienza con i propri amici sui social network.

Ma questa è soltanto una delle tantissime novità per gli aficionados del Real Madrid. Si potrà infatti interagire direttamente con i giocatori e si potrà accedere ad esperienze uniche ed emozionanti. Magari sarà possibile giocare al fianco di Cristiano Ronaldo davanti ad uno stadio gremito, il tutto virtualmente parlando ovviamente.

Sia i giocatori che lo staff tecnico del Real Madrid avranno inoltre a disposizione diversi dispositivi, come Surface Pro 3, che permettono di migliorare e massimizzare le prestazioni e la condizione fisica. Anche il Real Madrid è sempre più proiettato verso il futuro e si appresta a diventare il primo club digitale.

 

Next Post

Chris Hemsworth è l'uomo più sexy del 2014 secondo "People"

Chris Hemsworth è stato incoronato dal magazine “People” come l’uomo più sexy del 2014. L’attore australiano 31enne è salito alle luci della ribalta interpretando Thor in “The Avengers”,  il dio del tuono della mitologia torrena che combatte i suoi nemici con l’inseparabile martello. L’attore in un’intervista al magazine tuttavia non […]