Riccardo primo ammesso alla Academy Apple di Napoli

Redazione

E’ ufficialmente il primo ammesso all’Academy Apple di Napoli, si chiama Riccardo Sabbatino e rivela che è pronto per festeggiare con una cena al ristorante insieme a tutta la famiglia.

L’Academy Apple aprirà le porte dal prossimo 6 ottobre, insieme a Riccardo altri 100 colleghi che hanno ricevuto il miglior punteggio, ma Riccardo Sabbatino ha ricevuto 880 punti tra il primo test scritto e il colloquio inglese.

Sono al settimo cielo e con me la mia famiglia per la verità non mi aspettavo di conquistare nemmeno un posto. Ero convinto di aver sbagliato molte domande. Non sono un esperto Apple, non mi sono mai avvicinato troppo a questo mondo, su molti quesiti sono andato a intuito”.

Entrato grazie al suo intuito insomma, visto che Riccardo ammette di non essere proprio un fan del mondo Apple, difatti il ragazzo prosegue confermando:

Ho appreso della possibilità che si dava ai giovani di studiare a Napoli in un corso internazionale. Ho subito fatto domanda. Dopo la laurea vorrei restare a Napoli e fare il programmatore o lo sviluppatore software. E forse con questo corso ufficiale targato Apple per me potrà essere un po’ più semplice. Napoli non offre molte possibilità in ambito informatico, questa è una chance importante. Seguirò i corsi dell’Academy e parallelamente proverò a dare esami all’università. Sento la pressione ma sono fiero di me e che questa scuola nasca proprio a Napoli”.

Ma il vero punto di forza di Riccardo, rivela, è il suo inglese parlato e scritto, sono dieci anni infatti che si esercita e studia la lingua inglese non solo in termini informatici ma anche nell’ambito di tutti i giorni, e certamente questo è stata la vera intuizione di Riccardo.

Next Post

Giorgia Gabriele, si confessa la fidanzata di Vacchi

Il suo nome a molti non dirà ancora nulla, ma se lo accostiamo a quello di Gianluca Vacchi, allora tutto è più chiaro: Giorgia Gabriele è la bellissima fidanzata dell’imprenditore italiano che finalmente, dopo molti anni di tentativi, grazie al web è riuscito a salire alla ribalta e conquistare la […]