Riccardo Tisci soddisfatto della sfilata dell’11 settembre a New York

Redazione

Lo scorso 11 settembre 2015 nella bellissima New York ha avuto luogo la sfilata della collezione Givenchy disegnata da Riccardo Tisci. E proprio lo stilista, al termine della sfilata si è dichiarato soddisfatto del lavoro svolto e della collaborazione con la bellissima Marina Abramovich, artista jugoslava residente negli Stati Uniti d’America. Ecco nello specifico quanto dichiarato da Tisci “Sono molto soddisfatto. Perché era un giorno speciale e triste. E invece con Marina siamo riusciti a parlare di solidarietà, amore, onestà e a celebrare l’11 settembre con rispetto”.

A proposito della collaborazione con Marina Abramovic lo stilista ha invece dichiarato “Fantastico lei è per me come una madre e lei dice sempre che sono suo figlio adottivo. E poi quando non c’è di mezzo il business, ma conta l’amicizia, è tutto più semplice. Parliamo la stessa lingua e veniamo dalla stessa tribù. Ci siamo presi un grosso rischio nel pensare a ciò che l’11 settembre rappresenta per il mondo. Bellissimo è stato guardare insieme al futuro con la speranza e non la rabbia, così come per incanto, senza che ce ne accorgessimo, il lato dark che ci accomuna ha fatto posto al lato romantico”.

Nel corso della sfilata due bellissime modelle sono purtroppo cadute ma per fortuna nessuna delle due ha riportato gravi ferite.

Next Post

Festival del cinema di Venezia, premiato "The Childhood of a Leade" di Brady Corbet

Presentata nel corso della 72ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, la pellicola del nuovo film del 2015 scritto, prodotto e diretto dal celebre attore, sceneggiatore e regista statunitense Brady Corbet ed intitolato “The Childhood of a Leader” ha ottenuto un brillante successo vincendo anche un premio. Nello specifico a […]