Richard Gere a Taormina parla del problema “immigrazione”

Già da alcuni giorni ed esattamente dallo scorso 12 giugno 2015 la città di Taormina, comune italiano della provincia di Messina in Sicilia, ha dato il via al celebre festival cinematografico internazionale ovvero il “Taormina film fest” che anche quest’anno ha ospitato e continua ad ospitare grandi personaggi. Nella giornata di ieri un bravissimo oltre che molto amato attore statunitense si è recato presso la città di Taormina dove è stato accolto con grande entusiasmo, proprio come una vera e propria star. Stiamo parlando nello specifico del grande Richard Gere che al Taormina Film Fest è stato premiato con il “Taormina Art Award”.

Nel corso della conferenza aperta al pubblico il noto attore statunitense ha affrontato diversi temi tra cui quello dell’immigrazione a proposito del quale ha affermato “So che la Sicilia è l’epicentro del problema dell’immigrazione, qui si riversa gente che fugge da tragedie e conflitti, in cerca di un tetto, soprattutto di una sicurezza…dobbiamo provvedere a queste persone, anche perché, facendolo, garantiamo la nostra. E comunque questa non dovrebbe essere solo una questione italiana, dovrebbero farsene carico anche gli altri Paesi, compresi gli Stati Uniti, e cercare di affrontare la situazione tutti insieme. La prima cosa da fare è andare alle radici, intervenire sulle ragioni che spingono queste persone a venire fin qui”.

Richard Gere ha anche parlato della sua carriera, del successo avuto in questi anni e di come si sente oggi, all’età di 65 anni.

Loading...
Potrebbero interessarti

Alessia Marcuzzi racconta la “sua” Isola dei Famosi

Ufficializzato il cast al completo, che a breve volerà in Honduras, non…

Arrow 4, il ritorno di Cupido

Nella quarta stagione della serie tv dell’arciere incappucciato, “Arrow”, tornerà a Starling…