Risorto, al cinema per Pasqua il film di Reynolds

Giovedì 17 marzo 2016 arriva al cinema il film “Risorto” di Kevin Reynolds.

Pasqua si avvicina ed è il periodo giusto per i film che parlano della morte di Gesù Cristo.

“Risorto”, di Reynolds con Joseph Fiennes e Tom Felton, Peter Firth, Stephen Greif e Cliff Curtis è uno di questi.

A dire il vero, il film con il titolo originale “Risen” è già uscito il 19 negli Stati Uniti. Ma in Italia si aspetta l’approssimarsi della Settimana Santa.

Nel film si raccontano, per l’ennesima volta, gli antefatti che hanno portato alla crocifissione prima e morte dopo di Gesù Cristo.

Questa volta però, c’è una novità: i fatti non sono raccontati da un seguace di Cristo ma dal tribuno romano Clavio, interpretato da Joseph Fiennes, capo non credente di una legione romana.

Ponzio Pilato, nel film Peter Firth, dopo aver ordinato la crocifissione di Gesù, chiederà a Clavio e al suo aiutante Lucio, Tom Felton, di sedare la folla riunitasi per le crocifissioni onde evitare ribellioni contro l’impero romano.

Clavio irrompe sulla scena e poi assisterà alla sepoltura di Cristo, facendo poi mettere dei sigilli nel sepolcro e due soldati come guardie.

Dopo tre giorni Gesù Cristo risorge e Clavio sarà incaricato da Pilato di scoprire che cosa sia successo davvero e, soprattutto, di ritrovare il corpo del Messia.

Gesù è interpretato da Cliff Curtis, mentre Stephen Greif veste i panni di Caifa. Pietro invece ha il colto di Stewart Scudamore e Maria Maddalena quello dell’attrice Maria Botto.

“Risorto” di Reynolds per qualcuno è il sequel del film diretto da Mel Gibson “La passione di Cristo” del 2004 e, esattamente come successe con quest’ultimo, probabilmente anche questo film è destinato a far discutere.

Loading...
Potrebbero interessarti

Miss Roma, moglie e mamma trentenne

E’ diventata Miss Roma ed oggi è un simbolo di come una…

Il Segreto, anticipazioni sabato 7 maggio

E siamo arrivati alla fine di un’altra settimana in compagnia dei nostri…