Rita Bonaccorso sfrattata: ora vive in una roulotte

Nella scorsa edizione di Domenica Live, praticamente ogni settimana, la padrona di casa Barbara D’Urso aveva raccontato la storia di Rita Bonaccorso, ex moglie di Totò Schillaci, che lottava con tutte le sue forze per non perdere la propria casa.

Alla fine Rita era stata costretta a rispettare lo sfratto impostole dal tribunale e così la D’Urso, che l’ha intervistata anche nella scorsa puntata del suo contenitore domenicale, l’ha ritrovata a vivere in una roulotte.

“Io voglio la mia casa, la verità è davanti a tutti. Io non ce l’ho con la legge, alcuni avvocati importanti hanno letto le mie carte e tutti hanno detto che ci sono delle anomalie nei miei fascicoli. Vivo da sola, ci sono delle mie amiche che mi fanno compagnia, la gente mi vuole bene, mi ferma. Adoro tutta l’Italia, ha capito il mio dramma. Da me il debito non c’è!”, ha affermato la donna, che tra pochi giorni avrà una nuova udienza, dove discutere il suo caso.

La Bonaccorso sarebbe stata condannata a pagare i creditori di una gioielliera fallita nel 1994, di cui la donna risulterebbe “socia apparente”, un ruolo che però lei ha sempre negato, anche attraverso i suoi legali: a coinvolgerla sarebbe stata quella che più volte ha affermato di aver creduto un’amica, titolare dell’attività a tutti gli effetti.

La Bonaccorso ha raccontato, poi, di essere stata anche derubata durante l’estate: “Ero fuori, mi ero allontanata perché non stavo bene, mi girava la testa e vomitavo in continuazione. Sono stata portata in ospedale. Quando sono tornata, dopo un periodo di ricovero, ho trovato il cancello aperto, erano entrati i ladri”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Justin Bieber mai domo: si tinge i capelli di viola

Non ce la fa proprio a stare un po’ tranquillo la popstar…

Laura Chiatti, il nuovo look proprio non piace ai fans

Naturalmente Laura Chiatti, nel decidere di cambiare look, avrà pensato di piacere…