Robbie Williams e la cocaina: se non avessi smesso sarei morto
robbie williams e la cocaina

Ancora una volta l’ex Take That è tornato a parlare del suo passato e dei periodi della sua vita legati a molti “vizi” pericolosi.

Robbie Williams ha parlato degli anni 90 e del periodo in cui il successo lo aveva “colpito” tanto da farlo cadere in vizi molto particolari, uno di questi era certamente la cocaina, alla manifestazione dei Brit Awards l’ex Take That ha parlato di quella volta, nel lontano 2000, in cui ha rischiato l’arresto.

Robbie ricorda: “Ero nei camerini in uno spogliatoio con alcuni comici e avevamo appena aspirato una striscia di cocaina, quando mi voltai con una cannuccia in mano e vidi che era arrivata alla porta la polizia” quello era il periodo in cui c’era una sfida professionale con Liam Gallagher.

Poi il cantante prosegue: “Il mio atteggiamento è diverso ora, negli anni 90 sarebbe stato impossibile proseguire in quel modo, chi ha mantenuto lo stesso atteggiamento dell’epoca è certamente finito male, oggi sono più responsabile”.

Robbie Williams si è trovato a chiudere lo show all O2 di Londra nella giornata di mercoledì, vincendo il premio Brits come icona della musica.

fonte

Loading...
Potrebbero interessarti

Ginevra Lambruschi tenta la strada della corteggiatrice

A soli 18 anni è già balzata nei mesi scorsi, agli onori…

Luisa Ranieri, nella vita come nel lavoro donna forte e tenace

Luisa Ranieri è sul piccolo schermo lunedì 1 e martedì 2 febbraio nella…