Roberto Benigni e quella frase copiata ai David
roberto benigni tapido striscia la notizia

L’ultima volta aveva ricevuto il poco ambito “riconoscimento” di Striscia La Notizia per essersi fatto ritirare la patente per una manovra azzardata e pericolosa sulle strade romane, stavolta invece è reo di aver plagiato una celebre: nuovo Tapiro d’Oro quindi per Roberto Benigni, consegnato dal solito Valerio Staffelli.

Nello specifico, nella nuova puntata di “Striscia la Notizia” Roberto Benigni riceve il Tapiro d’oro perché la dedica alla moglie pronunciata in occasione del premio David di Donatello alla carriera sarebbe stata copiata dal dantista Vittorio Sermonti.

Benigni aveva detto, riferendosi alla consorte Nicoletta Braschi: “Ho fatto tutto con lei, per lei e grazie a lei. Quindi questo premio non è mio, è suo, le appartiene. E vorrei tanto che fosse lei in cuor suo a dedicarlo a me. Grazie bella!“.

Durante la consegna, invece di scappare come molti suoi colleghi cercano di fare, il regista si è prestato alle domande e non ha negato di essere un ‘copione’, scherzando sulla linea sottile del confine tra citazione e copia: “Era un’ispirazione, ma non la stessa frase. Quando si trova una cosa bella, chiunque ha il desiderio di ripeterla: si chiama citazione. Sermonti era un grandissimo dantista, quindi ho voluto rendergli omaggio. È la cosa più bella copiare… è l’origine dell’arte”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Angelina Jolie sempre più magra fa preoccupare i fan

Sono la coppia più bella di Hollywood ormai da diversi anni, parliamo…

Elenoire Casalegno, suo marito avvistato con la velina?

Se per una donna sospettare un tradimento o essere in un periodo…