Roma, 29 enne romano in fuga si schianta contro autobus

Per fortuna è finito tutto bene, ma poteva concludersi in tragedia la rocambolesca fuga di un’auto, nel pomeriggio di ieri, a Roma, fuga che si è conclusa con uno schianto contro un pullman di linea.

Un ragazzo romeno di 29 anni è stato intercettato in via Enrico De Nicola mentre si trovava alla guida di un’auto risultata rubata poche ore prima: quando i militari gli hanno intimato l’alt, il 29enne, per tutta risposta, ha accelerato per eludere il controllo.

Una fuga a tutta velocità, rischiando di investire passanti o coinvolgere altri automobilisti, durata fino a quando il romeno è andato a schiantarsi sulla fiancata destra di un autobus della linea 64 in sosta alla fermata per consentire la discesa dei passeggeri: fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Il ragazzo nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti,  è stato arrestato con le accuse di ricettazione, detenzione di materiale pedopornografico e guida senza patente. Dai successivi accertamenti è infatti emerso che l’uomo non aveva mai conseguito la patente di guida e nel corso della perquisizione personale, inoltre, i Carabinieri hanno rinvenuto delle pen drive e memory card dove erano state memorizzati video e fotografie di natura pedopornografica.

Next Post

La Grecia crede in Tsipras ed è tripudio di no all’Europa

La giornata di ieri è stata quella decisiva per il destino della Grecia e gli elettori non si sono tirati indietro: l’affluenza registrata è stata del 65%, ben al di sopra del 40% necessario affinché il referendum fosse considerato valido. Con un atto estremamente democratico, il popolo greco a stato […]