Roma, camion bar fuori dal centro storico dal 10 luglio

Purtroppo non c’è stato nulla da fare e l’ingiunzione ormai è diventata esecutiva a tutti gli effetti: i camion bar dovranno lasciare le strade del centro di Roma dal prossimo 10 luglio.

Il Tar del Lazio ha respinto una richiesta formulata in diversi ricorsi contro la delibera della giunta capitolina del 30 luglio 2014: in sostanza il tribunale annuncia la validità della delibera della giunta capitolina che ha disposto la riallocazione dei camion bar entro il 10 luglio dalle aree del Tridente, di Trinità dei Monti, Colosseo, Fori Imperiali, Piazza Venezia.

I giudici di via Flaminia motivano il rigetto della richiesta di sospensiva spiegando che «non sussistono i presupposti di “estrema gravità e urgenza” di cui all’art. 56, primo comma, c.p.a. per l’invocata misura cautelare provvisoria — si legge nel decreto — trattandosi, non di cessazione dell’attività, ma di una mera ricollocazione, sia pure in una zona che si asserisce essere di minor valore commerciale».

I camion bar (che occupano 22 delle 76 postazioni in ballo) potranno operare a lungotevere Oberdan, lungotevere Testaccio, lungotevere Maresciallo Diaz e via della Piramide Cestia, mentre per i venditori di souvenir, la destinazione è via di San Gregorio, lato Celio.

Next Post

Instagram implementa la risoluzione delle sue foto

Può un social di tendenza e sempre al passo coi tempi avere ancora una risoluzione delle foto da caricare non superiore ai 640 px? Una pecca che fatto piovere su Instagram una marea di critiche, e così la società proprietà di Facebook ha deciso di rimediare, e ha introdotto un […]