Roma, ex Pd e Sel per l’ennesimo soggetto della sinistra

Eleonora Gitto

Domani a Roma Sel e gli ex Pd s riuniranno in nell’assemblea fondativa dell’ennesimo “nuovo” soggetto della sinistra.

L’ennesimo. Non rammentiamo più quanti ne abbiamo visti negli ultimi lustri costituirsi e sciogliersi dopo un po’ come neve al sole, sotto i colpi impietosi dell’individualismo, del soggettivismo, delle ripicche e di quant’altro di patetico contraddistingue questi grandi mentori della sinistra dura e pura.

Il tempo di arrivare alle elezioni, di assicurarsi un poco di posti alla Camera e al Senato, e poi i litigi, le incomprensioni e così via.

Tutto questo rigorosamente da sinistra e di sinistra, dove il carrierismo sembra essere né più né meno che quello della destra, e dove l’individualismo dei vari personaggi è peggiore di quello della destra.

Perché mascherato da socialità, da collettivismo, da una presunta ricerca del bene comune, al quale, guarda caso, spesso e volentieri si antepone il proprio insostituibile bene privatissimo.

Ma sempre in funzione del bene degli altri, ovviamente. Così, fra magistrati falliti, intellettuali impenitenti, ex presidenti di regioni e fuoriusciti vari, si comporrà per pochi mesi, al massimo qualche anno, l’ennesimo quadretto funzionale alle esigenze di qualcuno.

Tanti cari auguri Fassina, Mineo, Rodotà, Vendola e altri. Civati no, è già fuori. Già hanno cominciato a litigare.

Next Post

Raffaele Cantone contro le spese legali dell'Atac

Raffaele Cantone, Presidente dell’Autorità Anticorruzione, chiede conto delle spese legali dell’Atac fra il 2011 e il 2015. Risulta, infatti, che siano stati spesi in questo periodo 2,5 milioni di euro. Una cifra impressionante, se si tiene conto che l’azienda ha al suo interno un ufficio legale composto da ben ventuno […]
Raffaele Cantone contro le spese legali dell'Atac