Roma, Marino va avanti e convoca giunta

Roma, riunione della giunta presieduta da Ignazio Marino: “Sto molto bene”, risponde sorridendo mentre sta uscendo dal Campidoglio a chi gli chiede il suo stato d’animo, ma non risponde alla domanda se ritirerà le dimissioni, augurando ai cronisti e ai cameramen “buonsera e buon lavoro”.

“Ribadiamo con grande nettezza che il gruppo consiliare e il Partito Democratico sono tutt’uno nel giudicare l’amministrazione Marino. In questi due anni abbiamo garantito alla città un lavoro costante nell’Aula e nei territori. Mai come in questi giorni il Gruppo del Pd è stato unito, coeso e al servizio di quell’opera di ricostruzione di cui la città ha realmente bisogno” scrive in una nota dopo una riunione nella sede di via del Tritone il gruppo capitolino del Pd.

Sel non voterà nessuna mozione di sfiducia in assemblea capitolina contro Marino, “né con il Pd e né con la destra”, è quanto si è appreso da fonti autorevoli di Sel. Hanno deciso di “aspettare che il sindaco riferisca in Aula”. Tutte le decisioni successive si prenderanno dopo l’intervento del sindaco in Aula Giulio Cesare.

Loading...
Potrebbero interessarti

Maroni sperimenta il reddito di cittadinanza

Al via alla “sperimentazione” del reddito di cittadinanza in Lombardia. A lanciare…

L’accoglienza napoletana alla Lega Nord di Matteo Salvini

Diciamocela tutta, la Lega Nord non si è mai distinta per le…