Roma: pestata dal compagno perché aveva amicizie maschili

L’incredibile episodio accaduto alla periferia di Roma precisamente nel quartiere Collatino, come riporta il magazine RomaToday.

Ennesimo episodio di violenza sulle donne, questa volta il motivo è ancor più assurdo, una donna di 35 anni pestata dal compagno, 39 anni rumeno, che le aveva vietato di avere amicizie maschili tenendo sotto controllo il suo cellulare.

L’uomo è scattato su tutte le furie quando visionando un video a luci rosse ha pensato, a torto, che la donna presente nel filmato fosse la sua compagna, da lì la furia e la violenza pestando, per l’ennesima volta, la donna.

La compagna si è rifugiata per strada in pigiama portando con le la figlia di 8 anni, ha trovato aperto un negozio e ci si è infilata dentro per poi denunciare tutto alle autorità.

Loading...
Potrebbero interessarti

Salvini teme la catastrofe umanitaria per nuovi sbarchi dalla Libia

Se Matteo Salvini ha un grande merito è senza dubbio quello di…

Il no all’arresto di Azzolini e le reazioni al voto segreto

In realtà la notizia non ha certo suscitato troppo stupore: in molti…