Roma, turisti inglesi ubriachi si tuffano nella fontana delle Naiadi

Un altro episodio che mostra chiaramente quanto poco rispetto ci sia per la storia millenaria della capitale d’Italia, e per le sue opere, che il mondo intero ci invidia e che noi non sappiamo proteggere e valorizzare nel modo giusto.

Sei turisti inglesi, 4 uomini e 2 donne, si sono spogliati e tuffati nella fontana delle Naiadi al centro di piazza della Repubblica, a Roma: l’episodio increscioso è accaduto domenica mattina all’alba e nonostante l’ora in molti hanno assistito alla scena e hanno chiamato il 113.

I turisti erano ubriachi e sono stati invitati a uscire e a coprirsi dagli agenti: i sei cittadini inglesi, di età compresa tra i 25 e i 49 anni, sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico.

Gli è stata inoltre comminata una multa dagli agenti della polizia municipale, nel frattempo intervenuti, sempre per essersi immersi nella storica fontana.

L’ultimo precedente a luglio quando un gruppo di turisti americani (due uomini e una donna) erano stati fotografati nella seicentesca fontana dei Quattro Fiumi del Bernini.

Next Post

Commesso ha inseguito e cercato di stuprare una cliente

Una storia assurda, a cui si è arrivati perché non è stata data la dovuta importanza ai segnali e alle segnalazioni arrivate prima che si arrivasse alla escalation finale di violenza. La storia che vi raccontiamo oggi viene da Roma, dove un commesso ha cercato di violentare una cliente, dopo […]