Rozzano, appelli per ritrovare la 16 enne sparita nel nulla

Un ennesimo mistero, una nebbia fitta avvolge la scomparsa di un’altra ragazzina, ed è forte la speranza di tutti che si tratti solo di una bravata, una fuga volontaria che si concluderà con lacrime e abbracci, senza nessun tragico epilogo.

“Non ha mai fatto una cosa del genere, non si è mai allontanata da casa, sono disperata. Non so più cosa pensare, spero qualcuno mi aiuti”: parla e piange, disperata, Loredana P., madre di Maria, 16 anni, sparita da casa a Rozzano, nel Milanese, da mercoledì.

«Mi sono già rivolta ai carabinieri di Rozzano e mi hanno detto di stare tranquilla e che stanno procedendo con le loro indagini – ha aggiunto la donna – Io però non riesco a stare con le mani in mano, adesso con l’aiuto di amici vogliamo tappezzare tutti i dintorni con manifestini con la sua foto».

La ragazza frequenta un istituto di formazione professionale e secondo quanto raccontato dalla mamma, nei giorni precedenti non sarebbe accaduto nulla da giustificare il suo allontanamento. Nepure il suo fidanzamento sembra sapere nulla, e si trova nella sua abitazione.

Una pena condivisibile quella che prova questa madre già duramente colpita nel 2003. La famiglia di Maria era stata sconvolta da una tragedia, quando la sorellina di 2 anni, Seby, rimase uccisa nella cosiddetta strage di Rozzano. In una sparatoria che aveva come obiettivo due giovani, vennero colpiti anche la bimba, in braccio alla madre, e un pensionato.

Loading...
Potrebbero interessarti

Elezioni Roma: quale sarà il candidato del centrodestra?

Quale sarà il candidato del centrodestra per le prossime elezioni a Roma?…

Topolino e l’Italia, fino al 24 luglio a Napoli

La mostra, TOPOLINO E L’ITALIA visiterà da luglio a settembre le città…