Ruby i pm rivogliono Berlusconi in tribunale

Redazione

Un processo che potrebbe riaprirsi nuovamente quello legato al caso Ruby e ovviamente l’ex premier Silvio Berlusconi.

Secondo i pm di Milano ci sarebbero stati “atti di corruzione giudiziari”, ovvero nel terzo filone del processo per il caso Ruby, “Pagò le olgettine per dire il falso in aula” così è riportato proprio dalla richiesta dei pm per un nuovo possibile processo.

E’ stato chiesto il rinvio a giudizio in tutto 31 persone e tra queste ne fanno parte 22 che sono le ragazze che avevano frequentato la residenza dell’ex premier, secondo quanto riferito dai pm la richiesta di un nuovo processo è stata avanzata non solo per Berlusconi, ma anche per Carlo Rossella, Luca Giuliante e Maria Rosaria Rossi.

Per loro ci sarebbero le contestazioni di falsa testimonianza (nel caso di Rossella e Rossi) e di concorso in corruzione per Giuliante.

Next Post

Dental Pro nuove assunzioni in vista

Il gruppo di Centri Dentistici Professioni ovvero Dental Pro, è alla ricerca di nuovo personale. I requisiti per le nuove figure da inserire nell’organigramma variano rispetto ovviamente ai ruoli ricercati, ci sono possibilità per la figura di receptionist dove si richiede esperienza biennale nella gestione front office e utilizzo del […]
dental pro nuove assunzioni