Sai che molti neonati piangono senza lacrime?

Quando un bambino viene al mondo, come ben sappiamo, sa fare ben poche cose, se non piangere per esprimere i suoi bisogni primari, quali fame e sete o esprimere un disagio.

Ma voi sapete che in realtà sovente non riesce neppure a piangere, o almeno non nel “modo” che conosciamo noi?

Un neonato, infatti, fino a diversi mesi di vita non è capace neppure di produrre lacrime.

Neonati piangono senza lacrime?

Nello specifico, sebbene si formino già quando il bambino è nell’utero materno, capita sovente che i canali lacrimali che portano il liquido fino agli occhi e quindi all’esterno sono bloccati, così che non si riescono a vedere le lacrime quando il bimbo piange.

Più in particolare, il dotto naso-lacrimale risulta ostruito in modo parziale per effetto della presenza di una valvola  che di solito si apre durante le prime settimane di vita o, più di rado, intorno ai 6-9 mesi.

In generale, comunque, il bambino piange con lacrime “vere” come gli adulti non prima di diversi mesi.

Next Post

UFO: Crisi del coronavirus conferma, panico ingestibile

I file RAF segreti che contengono avvistamenti di alieni e UFO stanno per essere resi pubblici, ma alcune teorie confermano che, molto probabilmente, alle persone verrà risparmiata la verità per evitare ancora più panico nel caos del coronavirus. Un cacciatore di UFO afferma che il governo sta nascondendo la verità […]
UFO Crisi del coronavirus conferma panico ingestibile