Salvo Riina, il figlio racconta con orgoglio le gesta di Totò

Se non è certo una colpa rispettare i propri genitori, apprezzarne sacrifici ed operato, il discorso è molto diverso quando il padre in questione è nientemeno che Totò Riina, con il figlio che ne esalta le gesta in un libro appena dato alle stampe.

Giuseppe Salvatore Riina, figlio del boss dei boss di Cosa Nostra racconta suo padre in un libro: come spiega il Corriere della Sera, nel libro il 39 enne ha spiegato per filo e per segno i giorni in cui Totò Riina, suo padre, pianificava e ordinava l’omicidio di Salvo Lima, politico democristiano ucciso per non aver saputo “aggiustare” il maxiprocesso alla mafia.

Il libro è intitolato ‘Riina Family Life’ e Salvatore ci tiene a descrivere  un uomo che nulla ha a che vedere con il temibile capomafia, che emerge dalle sentenze giudiziarie. Per Totò padre prova un grande rispetto: ‘Io sono orgoglioso di Totò Riina come uomo, non come capo della mafia. Io rispetto mio padre perché non mi ha fatto mai mancare niente, principalmente l’amore. Il resto l’hanno scritto i giudici, e io non me ne occupo’.

Anche Salvo ha avuto i suoi guai con la giustizia: come suo fratello Giovanni e suo padre, è stato condannato per associazione mafiosa, ma dopo aver scontato 8 anni e 10 mesi, ora lavora a Padova, dove vive in regime di libertà vigilata.

Next Post

Melissa Satta si sposerà a Portocervo il 25 giugno

Fin dall’annuncio delle loro nozze, abbiamo seguito i frenetici preparativi della cerimonia quasi in tempo reale, con la sposa che teneva aggiornati costantemente tutti i suoi fans attraverso una sezione del suo blog appositamente dedicata. Quello che mancavano però erano forse i particolari più importanti, e cioè data e luogo […]