Scalano l’Everest con Photoshop

Eleonora Gitto

Usano un trucco Photoshop per fotografarsi sull’Everest.

Usando l’avanzatissima tecnologia di Photoshop, una coppia indiana ha finto di aver scalato la montagna più alta del mondo.

In conferenza stampa Dineh e Tarakeshwari Rathod annunciavano raggianti, fra mazzi di fiori e strette di mano: “Siamo la prima coppia indiana ad aver scalato l’Everest. Felicemente lo annunciamo al mondo. Era il nostro obiettivo da anni e ci siamo detti che se ci fossimo riusciti, avremmo avuto finalmente un figlio”.

Il 23 maggio la coppia, tra l’altro poliziotti sposati da otto anni, dice di essere riuscita a toccare il tetto del mondo, appoggiandosi alla Makalu Adventures del Nepal.

E’ proprio l’agenzia a rilasciare certificati ufficiali, dopo aver visto le foto e parlato con gli Sherpa che li avrebbero accompagnati.

Ma sono stati anche cretini. Oltre al fatto che gli esperti notano subito che i riflessi della luce non sono quelli tipici dell’ora dell’arrivo in vetta annunciata, le 6.25, ma di un’ora molto più tarda, poi i due appaiono in differenti foto con tute di colore differente.

A quelle quote, lo capirebbe anche un bambino, è impossibile cambiarsi a causa del gran freddo e della fatica dovuta alla scarsità di ossigeno.

I due potrebbero essere banditi per 10 anni dalle montagne del Nepal. E ben gli sta.

Next Post

Liam Hemsworth incoronato il vegano più sexy del mondo

Per qualcuno è una scelta etica, per altri un’esigenza dettata da questioni di salute, per altri ancora un regime alimentare assolutamente da evitare, e non mancano neppure quelli che la considerano una moda: fatto sta che sempre più persone nel mondo scelgono di eliminare dalla propria alimentazione tutti gli animali […]