Scappa contromano, marocchino ha 47 kg di hashish in auto

Una rocambolesca fuga terminata con una corsa suicida in autostrada, contromano: una surreale vicenda quella accaduta nelle scorse ore a Roma, che rischiava di finire in tragedia.

Nella giornata di ieri, un marocchino di 64 anni ha notato una pattuglia della polizia stradale al km 2 della diramazione sud dell’autostrada A/1, e con la sua auto ha immediatamente invertito la marcia: la pattuglia si è messa subito all’inseguimento dell’auto, che a folle velocità, dopo aver percorso quasi un chilometro in contromano, si è scontrata con un autocarro ed è finita in un fosso.

La polizia ha quindi in seguito sottoposto a controllo l’auto e ha trovato, all’interno dell’intercapedine degli sportelli, oltre 47 kg di hashish ben nascosti e confezionati in grossi panetti. Il cittadino straniero è stato tratto in arresto per detenzione e traffico internazionale di stupefacenti e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, mentre la sostanza stupefacente è stata sequestrata.

Loading...
Potrebbero interessarti

Napoli, 40 arrestati nuovo blitz anti camorra

Potrebbe essere definito “Il blitz” tanto è grande la portata di questi…

Quattro sorelle finite nel fiume Secchia, due di 9 e 18 anni morte

Un’altra tragedia in questa estate torrida, dove cercare un po’ di refrigerio…