Scomparso a 91 anni George Kennedy, premio Oscar nel 1968

Dopo oltre 50 anni da protagonista sul piccolo e grande schermo, si è spento a 91 anni George Kennedy: secondo quanto riportano i media Usa, la salute di Kennedy era peggiorata dopo la morte della moglie scomparsa un anno fa.

Ad annunciarlo è il nipote Cory Schenkel su Facebook. “Ho fatto molto viaggi di lavoro e assistito a molti set con mio nonno… Ho tanti bei ricordi e me li godrò per tutta la vita”. “Sono estremamente triste che se ne siano andati, la nonna il 14 settembre, il nonno stamani, sono grato per la vita, i ricordi e la conoscenza che hanno condiviso con me”.

George Kennedy, nato a New York nel 1925,  recitò in ruoli di supporto con star del calibro di Frank Sinatra, Cary Grant, Gregory Peck, James Stewart, Robert Mitchum e, in varie occasioni, Clint Eastwood. Vinse l’Oscar come attore non protagonista nel 1968 per Nick mano fredda a fianco di uno straordinario Paul Newman che invece rimase a bocca asciutta e comparve in oltre 200 film tra cui Quella sporca dozzina, Airport 1975.

Kennedy ha pubblicato anche due romanzi polizieschi: Murder On Location del 1983, edito in Italia nella collana dei Giallo Mondadori nel 1985 col titolo Riflettori sul delitto, e Murder on High del 1984.

L’attore ha anche una sua stella sulla Walk Of Fame sulla quale sono stati deposti dei fiori in memoria e omaggio.

Loading...
Potrebbero interessarti

David Beckham ammette: Per Victoria è difficile tenere a bada Brooklyn

David Beckham e le problematiche familiari, difficile fare il papà e gestire…

Taylor Swift in tribunale, ma per fare da giurata

Per chi conosce almeno un po’ la giustizia americana sa che tutti…