Selma Blair ha perso la testa ad alta quota

Fama e successo non le mancano certamente, eppure probabilmente è anche questo che l’ha spinta ad abbandonarsi senza remore agli eccessi, fino a cadere in dipendenze che purtroppo è difficile controllare.

L’attrice hollywoodiana Selma Blair è stata trasportata e ricoverata d’urgenza dopo aver dato segni di squilibrio mentale durante il volo da Cancun a Los Angeles: a quanto pare «sarebbe impazzita a causa di un mix di farmaci e alcol».

Lei, il figlio Arthur, 4 anni, e l’ex Jason Bleick erano di ritorno da un viaggio in Messico, dopo aver festeggiato insieme il weekend della Festa del papà quando, dopo aver corretto il proprio calice di vino con una misteriosa sostanza, sarebbe esplosa in un raptus violentissimo.

Lui brucia le mie parti intime. Non mi permette di mangiare o di bere. Mi ha picchiata, lui ha intenzione di uccidermi” avrebbe urlato davanti ai passeggeri in condizioni di evidente alterazione, al punto da richiedere il tempestivo intervento degli assistenti di volo, che hanno provato a calmare la 43enne, e poi del personale paramedico appena arrivati in aeroporto.

Il portavoce dell’attrice finora non ha rilasciato alcun commento e non sono chiare neppure quale siano le condizioni di salute, attualmente, della star.

Next Post

Rupert Everett, contento di non essersi trasformato in donna

Dichiaratamente omosessuale da molti anni, senza per questo aver ripercussioni sulla sua rosea carriera da attore, Rupert Everett non è certo nuovo a dichiarazioni sulla sua vita privata ed in particolare sulle sue preferenze sessuale, ma nelle scorse ore ha rivelato un particolare che finora aveva taciuto. Il cinquantasettenne in […]