Serena Grandi la confessione: Il parroco mi molestava
Serena Grandi la confessione Il parroco mi molestava

Le rivelazioni di Serena Grandi durante la sua intervista a Mattino Cinque, hanno destato molto scalpore tra i telespettatori.

L’attrice ha ricordato un evento molto particolare accaduto da ragazzina, legato alle molestie subite da parte del parroco del suo Paese.

Eravamo io e una mia amica e il parroco ci costringeva a baciarci e poi ci accarezzava“.

Racconta Serena Grandi a Mattino Cinque, poi prosegue svelando altri particolari di quegli episodi che si susseguivano:

All’età di circa sette, otto anni, stavamo facendo il catechismo per la preparazione alla cresima e alla comunione. Eravamo io e questa amichetta e questo prete insisteva sempre perché andassimo in parrocchia anche se avevamo già fatto la lezione di catechismo

Il racconto prosegue e l’attrice rivela:

Ci prendeva la testa e ci avvicinava la faccia e poi ci prendeva per mano, ci accarezzava. Eravamo molto piccole, però è una cosa che mi è rimasta molto impressa. Non era normale che lui ci facesse avvicinare le teste con la bocca vicina alla bocca, in realtà ci voleva far baciare, col senno di poi l’ho capito ma allora era un gioco“.

L’attrice ha poi rivelato che non ha mai parlato di questi episodi, solo successivamente ha deciso di raccontarlo alla madre, infine la perdita di qualsiasi sicurezza riguardante i preti e le loro “prediche”.

Da quel momento, da quello strascico di porcheria, non voglio vedere preti, non vado a messa, non credo alle loro prediche“. Infine poi la sua soluzione al “problema”, ovvero quello di far “sposare tutti i preti”.

fonte@IlGiornale.it

Loading...
Potrebbero interessarti

Valerio Scanu e la libertà di non fare coming out

Nei giorni scorsi anche noi vi abbiamo raccontato dell’accesa lite scoppiata sul…

Marco Cartasegna, quale sarà la scelta del bel tronista?

A quanto pare oggi è il grande giorno: oggi infatti ci sarà…