Shia LaBeouf, il celebre attore è stato arrestato in Texas per condotta molesta

Redazione

Sta facendo molto parlare di se, negli ultimi giorni, il celebre attore, regista e cantante statunitense Shia LaBeouf, arrestato in Texas per condotta molesta. L’attore ha dato il via alla sua carriera da giovanissimo, proprio subito dopo il diploma, ottenendo un ruolo nel film del 2003 intitolato “Charlie’s Angels – Più che mai” e da li una bellissima carriera che lo ha portato a recitare in numerose pellicole di successo, tra cui ricordiamo “Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo”, “Guida per riconoscere i tuoi santi”, “La battaglia di Shaker Heights”, “Charlie Countryman deve morire”, “Transformers – La vendetta del caduto”, “Wall Street – Il denaro non dorme mai”, “Scemo e più scemo – Iniziò così” e tanti altri ancora.

La star di Transformer, lo scorso venerdì sera, in evidente stato di ubriachezza, è stato arrestato ad Austin, città degli Stati Uniti d’America, capitale dello Stato del Texas e capoluogo della contea di Travis. Secondo quanto dichiarato dal portale giornalistico TMZ, Shia LaBeouf avrebbe tentato di attraversare la strada, in evidente stato di ubriachezza proprio mentre il semaforo era rosso per i pedoni e nel frattempo avrebbe anche urlato parole prive di alcun senso.

Proprio nella zona si trovavano alcuni poliziotti che hanno deciso di intervenire e fermare l’attore. Shia LaBeouf è stato successivamente trasferito in carcere ma, subito dopo, rilasciato.

Next Post

Ritirata dalla Coop il Girellone, allarme Listeria Monocytogens

Proprio in queste ore la Coop ha diramato un annuncio rivolto a tutti i suoi clienti: chiunque avesse acquistato il Girellone farcito della Forteto (un prodotto di gastronomia fatto con una sfoglia di mozzarella arrotolata a mano e farcita con prosciutto cotto e olive) lotto 40115 in scadenza il 14 […]