Silvio Berlusconi ha spento ieri 79 candeline

Ieri, 29 settembre 2015, è stato un giorno molto importante per il celebre politico e imprenditore italiano Silvio Berlusconi, conosciuto anche con il soprannome assegnatogli dal giornalista e scrittore italiano Gianni Brera ovvero il “Cavaliere”. Nato a Milano il 29 settembre del 1936, Silvio Berlusconi ha ieri raggiunto un importante traguardo spegnendo ben 79 candeline e, secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni, non sembra aver festeggiato in maniera particolare ma sembra proprio abbia trascorso la giornata in famiglia, insieme alle persone a lui più care e agli amici di una vita concedendosi alcune ore di relax all’interno della propria villa san Martino ad Arcore.

Primogenito di una famiglia della piccola borghesia milanese e fratello di Maria Antonietta e dell’imprenditore ed editore italiano Paolo Berlusconi, Silvio Berlusconi ha trascorso il periodo legato alla sua infanzia prima nella città di Soronno e poi a Lomazzo. Dopo aver conseguito la maturità classica al liceo salesiano Sant’Ambrogio di Milano, Silvio Berlusconi si è iscritto alla facoltà di Giurisprudenza presso l’Università Statale dove nel 1961 si è laureato con la lode.

Il Milan, attraverso il proprio account Twitter ha mandato gli auguri a Silvio Berlusconi e per farlo hanno scelto una vecchia fotografia in cui l’ex Cavaliere, sollevato dai giocatori, festeggiava una vittoria. “Happy Birthday Mr. President! Tanti auguri Presidente!”, sono state le parole scritte come didascalia all’immagine.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il segreto trame dal 16 al 22 settembre 2017 il ritorno di Maria

Il segreto anticipazioni tv dal 16 al 22 settembre 2017. Ben presto…

Janis Joplin al cinema a 45 anni dalla sua morte

Era il 4 ottobre del 1970 quando, la celebre cantante statunitense Janis…