Silvio Berlusconi, primo obiettivo riportare FI all’antico splendore

Mentre Beppe Grillo da Imola annuncia che il Movimento 5 Stelle sarà l’arca di Noè per salvare il popolo italiano da tutte le sue sciagure, non è certo meno pieno di se Silvio Berlusconi, da pochissimo tornato in piena attività sulla scena politica italica, e subito attivissimo, nell’annunciare i suoi propositi per il prossimo futuro.

“Io sono di nuovo in campo. Ho deciso di tornare in campo senza aspettare la sentenza della corte di Strasburgo che senza dubbio mi darà giustizia, ma questa corte continua a rinviare la sentenza e non voglio più attendere. Per Fi la mia assenza ha comportato un prezzo troppo alto in visibilità e consensi, continuo a lavorare con l’entusiasmo di sempre perché’ sono certo che il centrodestra è più forte di Rienzi”, ha detto Silvio Berlusconi, intervenuto telefonicamente ad una convention di Forza Italia a Catania.

“Mi sono dato – prosegue Berlusconi – un obiettivo impegnativo: Forza Italia tornerà ad essere il primo partito italiano, le condizioni ci sono tutte. Siamo a 26 milioni di cittadini che dichiarano di non voler andare a votare. Sono persone normali, di buonsenso, delusi e sfiduciati da questa classe politica e rassegnati. Spetta ad ognuno di noi raggiungerli con il nostro programma in mano”.

Il Cavaliere si è rivolto al popolo azzurro: ”E’ indispensabile che Forza Italia torni ad essere la parte trainante del centrodestra”. E noi staremo a vedere se il popolo azzurro risponderà compatto al suo richiamo all’ordine.

Next Post

All’Expo di Milano la baguette alla nutella più lunga del mondo

Expo 2015 sicuramente rimarrà nella storia per i suoi numeri e per quanto ha saputo offrire ai milioni di visitatori che in questi sei mesi sono arrivati a Milano per visitare i suoi padiglioni, ma prima di chiudere i battenti, tra meno di due settimane, si è voluto assicurare anche […]