Simona Ventura, il matrimonio non è una necessità con Gerò Carraro

Appena conclusa con successo l’esperienza al timone di “Selfie-Le cose cambiano”, portando a casa un buon risultato in termini di share, prima di rituffarsi nel lavoro, per Simona Ventura c’è anche tempo per parlare d’amore, e della sua vita privata che negli ultimi anni è serena e appagante.

Simona, in una lunga intervista a Gente, ha parlato dei figli e di Gerò Carraro, l’uomo che ha saputo riportare l’amore nella sua vita, facendole superare il trauma della separazione da Stefano Bettarini.

Gerò è il suo compagno dal 2010: la coppia si è conosciuta ad una cena di amici in comune. Da quel momento non si sono più lasciati e quando, dopo sei anni di storia, si domanda alla conduttrice se pensa a convolare a nozze con il suo compagno lei risponde:  “Prima ero categorica: no! L’ho fatto una volta nella vita e mi basta. Oggi dico che se dovesse capitare accadrebbe così, all’improvviso, senza preavviso. La sola idea della programmazione mi tormenta”.

Gerò è l’uomo giusto per lei, perché ha saputo conquistarla con la dolcezza, così prosegue: “Ha accettato il “pacchetto completo”: me e i tre ragazzi, nel rispetto del ruolo senza mai sostituirsi alla figura paterna. Non è da tutti darsi così. Lui lo fa con generosità”.

Riguardo la famiglia Simona dedica un pensiero alla figlia adottiva, la piccola Caterina, e ai due figli maschi: “Caterina è un amore, abbiamo un rapporto strettissimo. È tenera e piena di attenzioni verso di me e i suoi fratelli, Niccolò e Giacomo. Quando li guardo tutti insieme, così affiatati e protettivi l’uno nei confronti dell’altro, penso che buona parte del mio mondo si racchiuda in quell’immagine”.

Next Post

Internet, Francia: il diritto alla disconnessione è legge

In Francia entra in vigore dal 1 gennaio 2017 il diritto alla disconnessione. Per i lavoratori d’Oltralpe essere disconnessi al di fuori dell’orario di lavoro è diventato un diritto. La Francia ha appena approvato il pacchetto di leggi sul lavoro, Loi Travail, e fra le tante novità troviamo anche il […]
Internet, Francia: il diritto alla disconnessione è legge