Siringhe infette HIV alla pompa di benzina, altra bufala

Redazione

“Fake news”, ovvero la cosiddetta “bufala” che normalmente impazza sul web, in questo caso però si tratta di una notizia che ha allarmato, un pò troppo, la rete finendo per diventare virale e condivisa da tantissime persone che naturalmente sono andate in panico, un pò come quelle bufale che partono a volte in sordina ma che fanno il giro del web in men che non si dica terrorizzando gli utenti e facendo scattare un meccanismo di condivisione che allarga la “falsa notizia” a macchia d’olio.

Difficile districarsi in questa giungla di notizie per la maggior parte “fake” ovvero false, spesso nate solo per spaventare o creare catene di condivisioni utili a generare click sul sito di chi ha creato la notizia o più semplicemente per allarmare e creare panico.

Una di queste “fake” news è girata in rete nella scorsa settimana, il messaggio diceva: “Attenzione, questa è la nuova bastardata che stanno facendo in giro nelle stazioni di servizio. Mettono le siringhe infette da Hiv nella pistola del carburante”.

L’immagine mostrata era quella di una pompa di benzina, e nel particolare la manetta dell’erogazione dove appariva ben visibile una siringa che naturalmente avrebbe punto l’ignaro cliente che si fosse fermato alla pompa automatica per fare benzina.

In realtà non si tratta di una vera e propria fake, ma non è assolutamente una pratica utilizzata, l’immagine infatti è stata reperita da un episodio accaduto a San Bernardino negli Stati Uniti dove effettivamente un uomo si era punto con una siringa durante l’erogazione di benzina ad una pompa automatica.

Dunque la bufala gira in rete perché in realtà non c’è nessun allarme e nessun tipo di “gioco” ad infettare gli ignari clienti, si parla infatti addirittura di HIV scatenando dunque il panico in rete, l’unica realtà della notizia è legata alla foto, come abbiamo detto risalente ad un episodio accaduto a San Bernardino negli Stati Uniti ma che i patiti di “fake news” hanno addirittura attribuito ad una pompa localizzata a Verona.

Next Post

Gay Pride 2017, l'arcobaleno arriva a Milano

L’orgoglio gay in versione 2017 tinge Milano con i colori dell’arcobaleno, l’appuntamento che tanto fa discutere, non solo tra i pro e i contro ultimamente, ha focalizzato l’attenzione, come sempre, dei media anche quest’anno, ma come ha risposto la “capitale” del nord? Chi pensa che Milano sia una città grigia, […]