Sistemi audio: come ascoltare musica nel 2017
sistemi-audio-ascoltare-musica-2017

Il 2017 presenta notevoli novità nel campo degli impianti audio: i nuovi sistemi per ascoltare musica presentano forti innovazioni sia a livello stilistico che puramente tecnico.

Chi ama la musica sa quanto sia importante la qualità dei sistemi di riproduzione: sappiamo benissimo come la qualità di riproduzione audio dei cellulari, computer portatili e televisori siano molto spesso decisamente scadenti, ed è per questo motivo strettamente necessario, se non indispensabile, avere un impianto audio che vi permetta di ascoltare la vostra musica preferita appieno, senza sbavature, fischi o bassi inesistenti, senza però rinunciare allo stile e al design.

Le novità più caratteristiche degli ultimi tempi riguardano l’audio digitale, ossia tutti quei dispositivi in grado di essere collegati ai nostri apparecchi smart con semplicità e garantendo alta qualità. Partendo dai più piccoli diffusori audio portatili per smartphone e tablet, sino ad arrivare ai più complessi e completi sistemi hi-fi per la casa, digitale vuol dire versatilità, facilità d’utilizzo e alte prestazioni.

Grazie a Spotify, Tidal, Youtube, e tanti altre applicazioni multimediali per ascoltare musica, l’accesso alle vostre canzoni preferite non è mai stato così semplice ed immediato. Ma se oramai siamo in grado di ascoltare musica ovunque ed in ogni momento, dovremmo anche essere in grado di farlo nel miglior modo possibile. Tutto ciò è possibile grazie ai più recenti prodotti audio senza fili come:

  • sistemi audio multi-room, ossia ultra-tecnoligici sistemi hi-fi che, una volta collegati e configurati con tutti gli apparecchi digitali in vostro possesso (tutto tramite collegamenti wireless), rendono possibile la riproduzione in alta qualità delle vostre canzoni preferite in qualunque punto della casa con un semplice clic sul vostro cellulare o tablet;
  • auricolari bluetooth, ossia delle cuffie wireless di alta qualità che vi permettono di girare per casa, o all’esterno, senza avere alcun filo che possa intralciare le vostre attività. Troviamo diversi modelli e stili: dalle più grandi ed “avvolgenti”, alle più piccole e discrete;
  • Urban Speaker, ossia delle mini casse attive o passive che, tramite collegamenti senza fili, vi permettono di incrementare la potenza e la qualità dei vostri dispositivi, per ascoltare musica in compagnia; ideali al mare, al parco o in situazioni in cui non è possibile avere un collegamento all’energia elettrica.

Ma come fare la scelta giusta? Moltissimi sono i prodotti presenti sul mercato, tutti più o meno validi, ma per capire quale sia la soluzione migliore per voi, dovreste esaminare innanzitutto le vostre necessità:

  • Wireless: utilizzeremo le nostre casse o auricolari in casa o all’esterno?
  • Autonomia: la qualità delle batterie per i dispositivi wireless e bluetooth è un aspetto essenziale da tenere in considerazione nelle nostre scelte;
  • Padiglioni: preferiamo padiglioni interni o padiglioni esterni? I primi offrono sicuramente più maneggevolezza, sono difatti molto piccoli e discreti e riducono notevolmente i suoni esterni (perfetti quindi per fare sport), mentre i secondi sono decisamente più ingombranti, ma offrono una qualità audio altissima (perfetti ad esempio per lunghi spostamenti);
  • Raggio di potenza: sempre considerando i dispositivi wireless e bluetooth, è bene tenere in considerazione la potenza del segnale, non vorremmo infatti che le nostre cuffie non funzionassero non appena ci si allontana dalla sorgente;
  • Software: è importante tener presente anche dei software installati in un impianto audio, specialmente per cuffie e auricolari; esso deve essere di ottima qualità, in modo da ridurre i rumori esterni e rendere la nostra esperienza la migliore possibile;
  • Qualità dei bassi: che tipo di musica ascolti? Preferisci la tecno o l’heavy metal? Ogni stile musicale ha le sue caratteristiche in termini di frequenze e settaggi, ciononostante la qualità dei bassi è di vitale importanza se si vuole godere appieno dell’esperienza musicale.

Se sei un amante della musica, non puoi di certo permetterti di ascoltare le tue canzoni preferite da un cellulare o dagli speaker del tuo computer. Utilizzando uno degli ultimi apparecchi digitali in commercio, apprezzerai appieno la qualità dei suoni, scoprendo dettagli e sottofondi che fino ad ora ti erano sconosciuti.

Loading...
Potrebbero interessarti

Apple Watch, dal 26 giugno in Italia

Si dice sempre che l’attesa aumenta il piacere finale, forse questo potrebbe…

You Tube compie dieci anni

Un miliardo di utenti e dieci anni di successi. Era il 2005…