Smartphone al volante, pericolo costante: che fare?

Eleonora Gitto

Usare lo smartphone mentre si guida, è causa di molti incidenti, sovente anche mortali. Che fare?

Qualche suggerimento arriva dalla National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), ente chiamato a garantire la sicurezza stradale degli Stati Uniti.

“Lo smartphone oggi è molto di più di un semplice dispositivo di comunicazione. La distrazione è ancora un problema. T

roppe persone stanno morendo sulle nostre strade”. Questa l’amara realtà che, in un’intervista rilasciata al New York Times, ha fotografato Anthony Foxx, segretario del Dipartimento Trasporti Usa.

A quanto pare, purtroppo, il numero di incidenti stradali causati ogni giorno dai dispositivi mobile, sembra non spaventare gli “smartphone-dipendenti”.

Per loro a nulla valgono consigli, divieti e campagne di sensibilizzazione. Perciò alla NHTSA è venuto in mente di stilare alcune linee guida finalizzate a impedire l’uso dello smartphone al volante.

Intanto per l’ente americano i produttori di smartphone come Apple o Samsung, dovrebbero inserire nei loro dispositivi un software in grado di bloccarli se si usano mentre si sta guidando.

In pratica, NHTSA suggerisce alle aziende di trovare il modo di bloccare alcune funzioni dello smartphone quando questo è accoppiato al veicolo.

Dovrebbe essere impedita, intanto, la possibilità di scrivere messaggi, guardare video o navigare in Internet.

Dovrebbero rimanere attive le sole funzioni telefoniche di ricezione e risposta con l’ausilio di un auricolare o di un dispositivo Bluetooth.

Qualche anno fa, esattamente nel 2014, a dire il vero erano tanti i rumors che riferivano a un ipotetico brevetto di Apple finalizzato proprio alla disattivazione del suo iPhone se usato dal conducente di un veicolo.

Il suggerimento NHTSA non è tanto peregrino, soprattutto in considerazione del fatto che oggi le auto sono dotate tutte, o quasi, di sistema di infotelematica di bordo che potrebbe integrarsi perfettamente con lo smartphone.

Pensiamo ad Apple Car Play, Android Auto e a tutti quei sistemi di infotelematica di bordo con i quali è possibile visualizzazione le interfacce Android e Apple sul touch screen del veicolo, rendere più facile l’accesso ad alcune applicazioni e funzioni del telefono (mappe, lettura vocale di un messaggio e comandi vocali).

Next Post

The Rolling Stones, il ritorno con Blues and Lonesome

The Rolling Stones, la mitica band ritorna con Blues and Lonesome. Ma non finiranno mai questi Rolling Stones? Già 20 anni fa pensavamo che fossero un po’ “vecchietti” per continuare a suonare, e invece eccoli qua a fare concerti e produrre altri lavori. Niente da fare: il tempo per loro […]
The Rolling Stones, il ritorno con Blues and Lonesone