Spagna, annullata la dichiarazione di indipendenza della Catalogna

Redazione

L’annuncio proviene dal giornale spagnolo online El Pais: La Corte Costituzionale di Madrid ha oggi ufficialmente bocciato la dichiarazione di indipendenza della Catalogna, la regione spagnola di cui fa parte Barcellona; una richiesta che era stata approvata il 9 novembre dai deputati della coalizione Junts pel Sì e dai comunisti della Cup; tuttavia, il l ricorso presentato l’11 novembre dal premier di Madrid Mariano Rajoy è stato velocemente approvato dagli undici giudici del Tribunal Constitucional che hanno frenato Barcellona.

La richiesta presentata al Parlamenot da parte della Catalogna implicava una totale disobbedienza della regione alle istituzioni spagnole: si chiedeva appunto uno “stato” in cui si rispettassero esclusivamente le leggi della Generalitat della Catalogna. Madrid però non ha accolto tale proposta e il ricorso è stato approvato all’unanimità.

La campagna elettorale per le elezioni politiche del 20 dicembre sarebbe iniziata a breve, e l’obiettivo di Francisco Pèrez de los Cobos, il presidente della Corte, era di decidere prima di venerdì prossimo. La Catalogna non ancora a tutti gli effetti un governo a sé, e ciò rendeva la richiesta di indipendenza una semplice “aspirazione” senza alcun “valore giuridico”.

Next Post

Italiani più longevi, almeno nel nord Italia

Sarà la sanissima dieta mediterranea, sarà il sole e il mare come canta più di una canzone, sarà che negli anni le condizioni di vita generale sono molto migliorate, fatto sta che secondo un recente sondaggio Istat gli italiani sono un popolo molto longevo, con un’aspettativa media di vita tra […]