Spielberg ed Emma Thompson, basta con i supereroi

Redazione

Per il momento stanno ancora sbancando i botteghini, ma secondo due esperti del settore presto arriverà la loro fine, parliamo dei film che hanno come protagonisti dei supereroi.

A parlare di questo genere di pellicole sono il regista Steven Spielberg e l’attrice e sceneggiatrice Emma Thompson.

Il primo ha dichiarato: “I cinecomic moriranno come è accaduto con i western” e la sua collega ha detto: “se dovessi vedere un altro ‘Spider-man’, finirei per impiccarmi”.

Steven Speilberg ha dato una spiegazione bene precisa, dicendo: “Abbiamo assistito alla morte dei Western e ci sarà un giorno in cui i cinecomic faranno la stessa fine. Non è detto però che i western, così come poi i cinefumetti, possano un giorno tornare. Naturalmente ora i supereroi sono vivi e vegeti, ma credo che la cultura popolare sia fatta di cicli finiti”.

Emma Thomposn è stata, invece, molto più critica e diretta su qusto genere cinematografico, anche se ha ammesso di aver amato un supereroe e per la precisone: “Ho amato il Superman originale con Christopher Reeve perché c’era questo approccio realmente ironico, ma, dopo un po’, cominci a diventare alquanto cinico. Non riuscirei a vederne un altro. Non posso farcela! Sono tutti splendidi, ma quante volte puoi affrontare questo franchise, santa miseria?”.

 

 

Next Post

Terra, quanti alberi per ognuno di noi, più di quello che si pensava

Quanto verde abbiamo a disposizione per ognuno di noi? In particolar modo quanti alberi ci spettano per ognuno di noi? Pochissimi, penserete sicuramente, invece no, gli ultimi dai sono molto incoraggianti sotto quest’aspetto. Arriva una buona notizia per la nostra Terra e a darcela sono i ricercatori dell’Università di americana […]
Terra, una buona notizia più alberi di quello che si pensava