Stevie Wonder 65 anni tra soul black music

Redazione

Si potrebbe definire un misto tra il soul e la black music in generale, ma Stevie Wonder è qualcosa in più di tutto questo.

Oggi questo grande musicista, cantante, autore e polistrumentista, compie 65 anni, una carriera incredibile fatta di numerosi successi e tantissime collaborazioni, solo a citarne qualcuna quella con Paul McCartney per il singolo “Ebony and Ivory”, o anche con Whitney Houston.

Altra collaborazione bellissima fu quella con Dionne Warwick per la colonna sonora del celebre film “La signora in rosso”, nato nel 1950 Stevie Wonder si distingue anche per essere un polistrumentista, le informazioni biografiche sul cantante riportano che Stevie riesce a suonare: piano, chitarra, basso, tastiere, batteria, percussioni ed armonica a bocca.

Tanti i premi ricevuti in carriera, dal Grammy Award per la migliore canzone R&B, al Grammy per l’album dell’anno, ma anche un Grammy Wards nel 1973 per la canzone “Superstition”, per la canzone “You are the sunshine of my life” invece il Grammy Award per la canzone R&B.

Le collaborazioni sono anche proseguite con la partecipazione a: We are the world, accanto a tanti altri artisti, così come la collaborazione con Frank Sinatra e il nostro Luciano Pavarotti per il Pavarotti & Friends, in passato una sfilza incredibile di artisti ha rivelato di essersi ispirato alla sua musica, da Mariah Carey a Sting, dai Red Hot Chili Peppers a Lady Gaga, passando anche per la nostra italiana Giorgia.

Tanti auguri Stevie.

Next Post

Fedez perché non vado da Chiambretti

L’episodio ha fatto ormai il giro del web, è diventato immediatamente un “fatto” e se ne parla molto anche sui social network. La notizia si è sparsa immediatamente a macchia d’olio, dopo che Piero Chiambretti, per il suo Grand Hotel Chiambretti, aveva invitato il rapper Fedez, che pare avesse accettato, […]
Fedez perche non vado da Chiambretti