Sul blog di Beppe Grillo le soluzioni al problema immigrazione

La questione immigrazione è sempre più calda in Italia, e mentre la tensione sale alle stelle coi centri di accoglienza sovraffollati, ogni politico ha la sua “cura” per il problema.

Secondo il Movimento 5 Stelle la soluzione è racchiusa in quattro proposte avanzate dal consigliere comunale torinese Vittorio Bertola, e pubblicate sul blog del suo leader, Beppe Grillo.

La prima delle proposte che compaiono sul blog di Grillo prevede un “giro di vite sui permessi di soggiorno” perché “da noi quasi un asilo politico su due viene dato a persone che non ne avrebbero diritto secondo i trattati internazionali sui rifugiati, ma che noi accogliamo comunque per gravi motivi umanitari”.

La seconda proposta riguarda la “istituzione di sistemi efficienti per il rimpatrio forzato delle persone a cui viene respinta la domanda di asilo”. “Non è ammissibile – si argomenta – che anche a quel 40-50% di domande che viene respinto corrisponda di fatto una ammissione in Italia, come clandestini, perché ci si limita a consegnargli un foglio con scritto ‘devi lasciare il Paese, fallo tu, ok?’.

Bertola chiede inoltre l'”istituzione di una procedura specifica per la trattazione dei ricorsi contro il diniego dell’asilo. Non è possibile che uno che non ha diritto all’asilo, anche palesemente, possa restare in Italia per anni semplicemente facendo ricorso contro il provvedimento di diniego”.

Infine, la quarta proposta: una “sorveglianza più stretta dei profughi, per evitare – come è capitato a Torino – che un “profugo senegalese che tutte le mattine usciva alle 5 dal suo ostello andava a rapinare e accoltellare le donne alle stazioni della metropolitana”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Sergio Mattarella, per il Presidente l’Italia non è incurabile

Per il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella l’Italia non è un Paese…

Mafia, i pentiti non si sentono adeguatamente protetti

La notizia forse non ha avuto la dovuta risonanza mediatica, data la…