Tagliano la coda di uno squalo e si vantano sul web

Redazione

I pescatori tagliano la coda dello squalo e lo prendono in giro sui social network

Nel mare dell’Islanda, due pescatori hanno tagliato la coda di uno squalo per divertimento e hanno condiviso il momento attraverso i social network.

Il video ha generato un tale livello di indignazione che gli uomini sono stati licenziati dalla compagnia di pesca per la quale hanno lavorato ed è possibile che debbano pagare una multa.

L’animale che soffre della crudeltà di questi soggetti è uno squalo della Groenlandia , una specie in pericolo di estinzione. Conosciuto anche come squalo boreale, la popolazione di questa specie è stata ridotta per il suo olio di fegato.

Nel video, i presunti burloni, identificati come Halldór Gústaf e Gunnar Þór, tagliano la pinna caudale allo squalo e poi lo lasciano libero. “Buona fortuna per cercare di nuotare, bastardo“, grida uno dei pescatori.

Sebbene questo tipo di squali possa vivere da 300 a 500 anni, quando è stato mutilato, gli uomini hanno condannato questo animale alla morte.

Gruppi ambientalisti hanno condiviso il video per denunciare questo tipo di atti di abuso di animali che si verificano in tutto il mondo. Anche l’attore Jason Momoa, il protagonista del film Aquaman , ha insultato i pescatori sui social network .

fonte@Televisa.news

Next Post

Milano, due egiziani cercavano di uccidere la figlia disabile di 4 anni

Ogni volta che sentiamo di un bambino maltrattato, abusato, addirittura ucciso, ci ripetiamo che non esiste nulla di peggio al mondo, e poi puntualmente ci ritroviamo a stupirci di quanto la malvagità umana non abbia confini. L’aberrante storia che vi raccontiamo oggi viene da Milano, e protagonista è una bimba […]
Sciacca tra gli arrestati per Mafia anche Antonello Nicosia