Taiwan si sposa con la fidanzata morta

Redazione

Abbiamo visto matrimoni che finiscono pochi mesi dopo la cerimonia e anche matrimoni che finiscono prima ancora di cominciare, ma mai un matrimonio tra una persona viva e una morta.

Questo è l’episodio curioso accaduto in Taiwan nel villaggio di Hsinchu, dove Mr Lai ha voluto sposare la sua fidanzata che però era morta, la cerimonia si è svolta infatti con un’urna che conteneva le ceneri della defunta.

Mr Lai ha voluto così fare una doppia cerimonia, da un lato il matrimonio che tanto sognava e contemporaneamente una cerimonia di commiato per la fidanzata alla quale hanno ovviamente partecipato anche i parenti.

C’è da dire che pur sembrando strana la cosa, in Asia situazioni del genere si verificano spesso e sono utili, secondo le usanze, per dare la felicità eterna all’anima del defunto.

Next Post

Torna Colpo Grosso in tv con Umberto Smaila

Una trasmissione di rottura che ha effettivamente spaccato in due il concetto di trasmissione “erotica” in seconda serata. Andava in onda all’incirca alle 22.30 e per la prima volta era possibile vedere, ad un orario relativamente accessibile a tutti, i primi strip-tease conditi da un gioco dove si sfidavano due […]
Torna Colpo Grosso in tv con Umberto Smaila