Taormina Film Fest, Patricia Arquette parla della passione per il cinema e dei progetti futuri

“Vengo da una famiglia che amava l’arte e quindi i miei genitori mi hanno insegnato molto. Non ho mai sognato di diventare un’attrice cinematografica a essere sincera anche se sono piu’ che grata di esserlo diventata. Il mio desiderio era solo quello di lavorare con gente che rispetto e ho sempre voluto accettare ruoli che mi facevano paura perché significava che probabilmente erano parti difficili e ne valeva la pena”. Con queste parole pronunciate al Palacongressi di Taormina, la celebre attrice statunitense Patricia Arquette ha raccontato alla stampa com’è nata la passione per la recitazione, passione che ha portato la celebre attrice ha raggiungere la fama in tutto il mondo.

Divenuta particolarmente nota al pubblico grazie al ruolo da protagonista interpretato nella serie televisiva Medium che le ha fatto conquistare ben 3 nomination ai Golden Globe, la bellissima Patricia Arquette può essere considerata sicuramente come una delle artiste più attese della sessantunesima edizione del “Taormina Film Fest” e nel corso dell’incontro con la stampa l’attrice ha trattato diversi argomenti, ha parlato della sua splendida carriera, della sua vita e di quelli che sono i suoi progetti futuri.

E a proposito di ciò ha dichiarato “Mi sono arrivate diverse sceneggiature per nuovi film che però non mi hanno del tutto convinto. Dovrebbe uscire però a breve il film che ho fatto con Martin Scorsese e sto lavorando alla nuova serie di CSI che si concentra sui crimini informatici”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Una vita anticipazioni dal 30 al 4 ottobre 2019

Trame settimanale della soap spagnola Una vita. Ecco che cosa accadrà prossimamente.…

Coldplay, disponibili nuovi biglietti per la tappa di Milano

Strategia commerciale, peso insostenibile delle polemiche, un “miracolo”: non si sa bene…