Tea Falco su Facebook “Sono senza personalità, posso fare l’attrice di teatro”

Bella, brava e di successo, la giovane fotografa e attrice italiana Tea Falco è finita più volte al centro dell’attenzione per quella che è la sua pronuncia non sempre perfetta. E così, dopo aver scherzato in passato sul proprio accento che molti in passato hanno giudicato molto “marcato”, la bella Tea è tornata a far parlare di se dopo aver pubblicato sul web un video in cui afferma di essersi appena svegliata e di avere una perfetta dizione.

Il video postato su Facebook è dunque una critica alla ricerca di una dizione perfetta nel mondo del cinema e del teatro e nel video in questione la giovane attrice si lascia andare anche ad esternazioni piuttosto forti affermando “Oggi mi sono svegliata parlando in perfetta dizione. È una cosa che ho sempre voluto fare. Adesso sono completamente senza personalità. Adesso posso fare l’attrice di teatro”.

La giovane attrice divenuta molto nota al pubblico per aver recitato nella serie televisiva italiana intitolata “1992” ha poi scritto su Facebook un lungo post in cui, ha affermato “Non sono contro il TEATRO, anzi credo che il teatro sia una bellissima palestra di esasperazione e di ricerca del personaggio. Sono contro il teatro nel CINEMA. In America gli attori studiano gli accenti regionali perché il cinema, essendo verità, riprende personaggi veri. Nel doppiaggio l’anima dell’attore muore dando spazio a una voce che mai potrà eguagliare quella originaria. Condanno la dizione nel cinema perché non è necessaria, i personaggi che interpretiamo sono PERSONE VERE CHE HANNO UN ACCENTO! E’ più difficile studiare i vari accenti e dialetti regionali che applicarsi ad affinare la propria dizione”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Vittorio Sgarbi ospite a La 7 si infuria e abbandona la trasmissione

“Si chiama Sgarbi, non irenico”, con queste parole il giornalista, scrittore, conduttore…

Il Segreto, anticipazioni lunedì 2 gennaio

L’anno nuovo è iniziato, e fin dall’inizio potremo continuare a godere della…