Tempesta magnetica in arrivo: attenti al Sole il 2 agosto
Tempesta magnetica in arrivo: attenti al Sole il 2 agosto

Il 2 agosto arriverà sulla Terra una tempesta magnetica proveniente dal Sole.

Il ciclo dell’attività solare è normalmente undecennale, vale a dire che i picchi di attività della nostra stella raggiungono il massimo ogni undici anni.

Al momento ci si appresta a un periodo di quiete, tuttavia si è appena registrata un’intensa attività elettromagnetica, con emissione di particelle ad altissima velocità che probabilmente arriveranno sulla Terra il 2 agosto.

Noaa, l’Agenzia Usa per l’atmosfera e gli oceani, afferma in un bollettino che c’è il 65% di probabilità che si verifichi in questa data una tempesta geomagnetica.

Mauro Messerotti, dell’Inaf, Istituto Nazionale di Astrofisica, afferma che la tempesta potrebbe essere di intensità moderata e potrebbe provocare disturbi alle comunicazioni radio.

Secondo Messerotti, il flusso di particelle potrebbe essere stato provocato o da un brillamento solare che rilascia energia, o da un flusso magnetico che evolve dando origine a un’eruzione.

Messerotti conclude dicendo che non è raro che anche in una fase di minimo dell’attività solare, si possano verificare fenomeni eruttivi di questa natura.

Ma, a parte gli eventuali disturbi per le comunicazioni radio, non ci dovrebbero essere danni di sorta per alcuna altra attività umana.

Loading...
Potrebbero interessarti

Zuckerberg collegato via Facebook con la Stazione Spaziale

Mark Zuckerberg collegato via Facebook con la Stazione Spaziale Orbitale. Il guru…

Legambiente, mari inquinati a causa degli scarichi non depurati

L’universo si sta lentamente spegnendo e molto meglio non va alla Terra,…