Terremoto in Nepal: il bilancio delle vittime continua a salire

Redazione

Continua a salire il bilancio delle vittime che hanno perso la vita a causa del terremoto in Nepal: una vera e propria tragedia si è scagliata contro questo Paese. Secondo quanto detto dal Ministero dell’Interno del Nepal i dati sarebbero disastrosi: i morti sono 4138 mentre i ferito ammontano a 6800. Quattro sono le vittime di origine italiana e sono Renzo Benedetti, Marco Pojer e Oskar Piazza: quest’ultimo era lo speleologo che era dato per disperso vicino al villaggio di Langtang.

La Farnesina ha affermato che ancora sono 40 gli italiani che ancora non sono stati trovati e più passa il tempo e più la possibilità di trovarli vivi diminuisce. Nel frattempo nel Nepal ancora si registrano scosse l’ultima di 5.1 avvertita nella stessa area del terremoto avvenuto il 25 aprile.

 

 

 

Next Post

Boom di vendite di iPhone in Cina

In Cina la vendita di iPhone è alle stelle: nel secondo trimestre fiscale i ricavi sono aumentati del 33% con un totale in denaro di 13,57 dollari. Apple ha aumentato il dividendo dell’11% e il piano di riacquisto titoli propri di 50 miliardi a 140 miliardi, impegnandosi per un totale […]