Terrorismo: allerta massima a Bruxelles, Salah ancora introvabile

Redazione

Bruxelles è ormai una città completamente blindata a causa dell’incombente minaccia terrorismo che la riguarda: il livello di allerta è di quattro punti su quattro, il punteggio massimo che indica una “minaccia imminente”;

la città belga rimarrà in stato di emergenza fino a lunedì per decisione del primo ministro Charles Michel che ha convocato oggi un altro Consiglio di sicurezza nazionale. Tutto ciò è dovuto al fatto che Salah Abdeslam, il terrorista coinvolto nella strage di Parigi, è ancora in fuga e sembra introvabile;

gli inquirenti lo hanno localizzato nell’area metropolitana della capitale belga e secondo alcune testimonianze sarebbe in viaggio vero la Germania; ad aumentare la preoccupazione, il ritrovamento di una cintura esplosiva contenente le stesse sostanze utilizzate per i kamikaze del 13 novembre: l’ordigno è stato scovato in una pattumiera a Montrogue, vicino Pagini, una zona dove il giorno dell’attentato era stato localizzato il cellulare di Salah;

nel frattempo, la notte scorsa, le autorità belghe hanno perquisito ventuno persone, ma solo una di esse è stata arrestata; il primo ministro ha dichiarato che mercoledì saranno riaperte scuole e metropolitane ma tutti i luoghi pubblici saranno completamente blindati e la sicurezza sarà ai massimi livelli.

Next Post

La solitudine rende più esposti alle malattie

Tutti noi, almeno una vola nella vita, ci siamo sentiti soli o incompresi: è uno stato d’animo per fortuna spesso passeggero, che svanisce appena si incontrano le persone amate o si pensa alle cose belle della propria vita. Purtroppo, nella società moderna troppo impegnata e frenetica, sempre più persone si […]