Tesla Model 3, preordini dal valore di 14 mld di dollari

Non è passata neanche una settimana dalla sua presentazione che la Tesla Model 3 ha raccolto il record di ben 325 mila pre-ordini. A dare la conferma la stessa Casa di Palo Alto, pronta a festeggiare ben 14 miliardi di dollari in future vendite.

Ma anche considerando i 1.000 dollari necessari a mettersi in lista d’attesa, la società ha già incassato circa 325 milioni di dollari per un’auto che approderà sul mercato americano non prima della fine del 2017 e non prima del 2018 per l’Europa, della quale non si conoscono neanche tutte le caratteristiche tecniche.

Elon Musk, il patron di Tesla, ha dichiarato tramite Twitter: “Questo è il lancio più importante della storia, non ci sono stati precedenti in nessun settore merceologico e il merito è tutto dei clienti”.

Secondo Musk e il suo staff, la prima settimana dell’elettrica compatta è il lancio più importante e dirompente mai registrato “per qualsiasi prodotto: non abbiamo fatto pubblicità” ricorda il magnate, piuttosto ha funzionato “la passione del team e il sostegno dei clienti”.

Commentando lo straordinario evento su Twitter, Musk ha dichiarato che “solo il 5% delle prenotazioni riguarda due vetture” sottolineando i bassi livelli di speculazione.

Nel frattempo la Francia ha offerto a Tesla il sito della centrale nucleare di Fessenheim, che potrebbe essere trasformato per creare la prima fabbrica europea di Tesla.

In Italia, invece, Musk ha dichiarato pubblicamente che entro la fine di quest’anno i Superchargers, ovvero le colonnine di ricarica gratuite compatibili esclusivamente con i modelli Tesla, che riescono a caricare la batteria del 50% in soli venti minuti, mezz’ora per l’80%,  copriranno tutto il territorio italiano, non più quindi le sole dodici stazioni attuali che si trovano in alcune regioni del centro-nord.

Loading...
Potrebbero interessarti

Mermec, realtà pugliese sulle linee ferroviarie nipponiche

Si torna a parlare di Italia nel mondo, ed in particolare delle…

Android sostituirà Java con Apple Swift?

Gli utenti più esperti che utilizzano device con sistema operativo Android, sono…