The Walking Dead 6, Lauren Cohan e le rivelazioni su Maggie

La seconda parte della sesta stagione di The Walking Dead è prevista negli USA per il prossimo 14 febbraio 2016, la trasmissione sulla rete italiana arriva con sole 24 ore di ritardo.

Il meadseason ha lasciato con il fiato sospeso tutti, per quanto riguarda le sorti dei sopravvissuti di Alexandria. Il ritorno a sorpresa del giovane Glenn Rhee, interpretato da Steven Yeun, che ha fatto appena in tempo ad arrivare presso le mura della città, dove lo aspetta la sua amata Maggie incinta di suo figlio, che sono crollate su se stesse, facendo entrare tutti gli zombie.

Dopo i titoli di coda di quest’ultimo episodio abbiamo assistito a una scena aggiuntiva che ha mostrato Abraham, Sasha e Daryl Dixon in viaggio con il furgone verso Alexandria che vengono fermati da un gruppo di motociclisti: il leader ordina loro di consegnargli tutto ciò che possiedono, perché d’ora in avanti appartiene ad un tale Negan.

Sembra proprio che sia entrato in scena un nuovo villain, e lo scontro con i sopravvissuti di Alexandria è davvero imminente, forse con la perdita di qualche affezionato personaggio. A questo proposito, Lauren Cohan ha rilasciato alcune affermazioni un po’ allarmanti per la trama: “dobbiamo assolutamente preoccuparci, come sempre, per l’incolumità dei personaggi, ci saranno delle vere e proprie montagne russe e penso che i fan saranno catturati dal dramma che si svolgerà”.

D’altronde The Walking Dead mostra uno scenario post apocalittico, dove è un po’ difficile tenere in vita tutti i personaggi.

Loading...
Potrebbero interessarti

Siberia alle elezioni comunali favorito un gatto

Le elezioni comunali in Siberia potrebbero essere vinte da un gatto. Si…

Dal Belgio fino all’Italia, è boom delle Christmas beer

Anche in Italia si sta diffondendo il consumo e la produzione delle…