Tim Robbins a Milano afferma di essere innamorato dell’Italia

Redazione

“Amo teatro e cinema ma forse è il teatro che ama me più di quanto non mi ami Hollywood. Con “Sogno di una notte di mezza estate” Shakespeare vuole dirci che il caos del mondo è generato dagli uomini che litigano tra loro. E pretendono di cambiare il mondo senza prima cambiare se stessi. Nel mezzo di quello che sta succedendo ora nel mondo, come compagnia abbiamo sentito la necessità di ricordare che l’amore è una forza grande, che può cambiare il mondo in modo più radicale e duraturo dell’azione politica”. Sono state queste le parole pronunciate al Teatro dell’Arte di Milano dal celebre attore, regista e sceneggiatore statunitense Timothy Francis Robbins semplicemente conosciuto in tutto il mondo come Tim Robbins.

L’artista si trova in Italia per presentare un grande spettacolo che avrà luogo nel periodo compreso tra il 22 e il 24 giugno 2015 ed intitolato proprio “Sogno di una notte di mezza estate”, uno spettacolo della compagnia teatrale “Actor’s gang” creata molti anni fa dallo stesso Robbins.

L’artista ha anche dichiarato il suo amore per l’Italia affermando di essere molto entusiasta di essere ancora una volta in Italia e nello specifico l’artista ha dichiarato “Più la frequento e più vorrei starci, se vedete un uomo molto alto in bici nel mezzo della Toscana, suonate e salutate, sono io”.

 

Next Post

Grave caso di meningite a Livorno. Colpito uomo di 32 anni

Stanno facendo molto preoccupare le condizioni di salute di un uomo di 32 anni al quale è stata diagnosticata una meningite. Nello specifico quando parliamo di meningite facciamo riferimento ad una malattia, in genere infettiva, del sistema nervoso centrale che è causata da virus, batteri o altro ed è caratterizzata […]