Torino, due trapianti al cuore nel giorno di Natale

A Torino sono stati trapiantati due cuori nel giorno di Natale

Se il Santo Natale è il giorno della speranza, sicuramente ne ha portata tanta a Torino, dove nello stesso giorno sono stati effettuati con successo due trapianti di cuore, salvando così e ridonando vita e speranza a due persone.

Il primo trapianto è stato effettuato all’ospedale delle Molinette dove un 17enne della provincia di Cuneo risultava in condizioni disperate a causa di una cardiomiopatia dilatativa subentrata a seguito di un incidente stradale. Il secondo trapianto è stato sempre eseguito a Torino nello stesso giorno ma stavolta è stato effettuato nella sala operatoria dell’Ospedale Regina Margherita. A beneficiarne un 14enne della provincia di Torino affetto da cardiomiopatia congenita. In passato era stato operato già 3 volte.

Per il 14 enne  il cuore èstato donato da un uomo di 34 anni, morto improvvisamente a causa di un’emorragia cerebrale; il cuore sarebbe giunto direttamente dal Policlinico di Roma, nonostante la nebbia abbia causato parecchi problemi all’aereo sul quale viaggiava il cuore.

A donare l’organo al 17 enne è stato invece un giovane deceduto pochi giorni prima in un incidente sul lavoro a Varese. Il trapianto, eseguito dal dottor Giovanni Marchetti è andato a buon fine.

Loading...
Potrebbero interessarti

Si ribalta con il trattore e finisce in ospedale. Denunciato ventinovenne

Quella dello scorso 14 luglio 2015, doveva essere una normale mattinata nei…

Sale notevolmente il numero di prestiti per spese mediche

Se l’Italia, almeno sulla carta, ha un sistema sanitario pubblico che dovrebbe…