Torino, due trapianti al cuore nel giorno di Natale

A Torino sono stati trapiantati due cuori nel giorno di Natale

Se il Santo Natale è il giorno della speranza, sicuramente ne ha portata tanta a Torino, dove nello stesso giorno sono stati effettuati con successo due trapianti di cuore, salvando così e ridonando vita e speranza a due persone.

Il primo trapianto è stato effettuato all’ospedale delle Molinette dove un 17enne della provincia di Cuneo risultava in condizioni disperate a causa di una cardiomiopatia dilatativa subentrata a seguito di un incidente stradale. Il secondo trapianto è stato sempre eseguito a Torino nello stesso giorno ma stavolta è stato effettuato nella sala operatoria dell’Ospedale Regina Margherita. A beneficiarne un 14enne della provincia di Torino affetto da cardiomiopatia congenita. In passato era stato operato già 3 volte.

Per il 14 enne  il cuore èstato donato da un uomo di 34 anni, morto improvvisamente a causa di un’emorragia cerebrale; il cuore sarebbe giunto direttamente dal Policlinico di Roma, nonostante la nebbia abbia causato parecchi problemi all’aereo sul quale viaggiava il cuore.

A donare l’organo al 17 enne è stato invece un giovane deceduto pochi giorni prima in un incidente sul lavoro a Varese. Il trapianto, eseguito dal dottor Giovanni Marchetti è andato a buon fine.

Loading...
Potrebbero interessarti

Dieta, per perdere peso affidarsi allo schema Lipetz

L’iscrizione in palestra in tanti l’abbiamo fatta, mantenendo i buoni propositi che…

Cos’è il cibo kosher?

Molti culti e religioni del mondo, per ragioni legate alla loro storia…