Tragedia familiare: figlio uccide la madre

Ennesima tragedia in famiglia: questa volta, teatro della tragedia, è stato Colognola ai colli dove un figlio ha ucciso la madre e ferito il padre. Dopo una violenta lite famigliare avvenuta ieri 13 aprile, il figlio di 17 anni ha impugnato un’ascia e si è scagliata contro la madre, Manuela Panato di 47 annui maestra, uccidendola e ferito gravemente il padre, Riccardo Milani.

Dopo il folle gesto il giovane ha tentato il suicidio facendosi travolgere da un trattore agricolo che lui stesso ha azionato. Tutto ciò sotto lo sguardo attonito e scioccato del fratello di 20 anni che è rimasto inerme. L’autore del gesto si trova anche lui in grave condizioni, così come il padre mentre il fratello è in evidente stato di shock.

 

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Napoli, sventata ingegnosa truffa ai distributori di benzina

Anche se, negli ultimi mesi, il prezzo di benzina e Diesel è…

Ignazio Marino, sarà la Procura ad indagare sulle sue spese pazze

Poteva mai esserci un attimo di pace per il sindaco di Roma,…