Trono di Spade troppo sesso ma la produzione si difende

Redazione

Le polemiche si sono scatenate subito dopo l’ultimo episodio, il sesto, della quinta serie de: Il trono di Spade.

La serie tv prodotta dalla HBO è al centro di alcune polemiche sollevate anche dagli stessi telespettatori, attraverso i social network, l’episodio: Unbowed, Unbent, Unbroken non è andato giù a molti fan, è pur vero che nella serie de Il trono di spade, il sesso è un elemento spesso presente, ma c’è stato un episodio che ha infastidito non poco il pubblico.

Nell’ultimo episodio infatti, Sansa Stark viene praticamente violentata dal nuovo marito, Ramsay Bolton, durante la prima notte di nozze, nonostante la scena sia stata ovviamente riscritta per la tv, visto che nel romando c’è, se possibile, ancor più crudezza, al pubblico non è piaciuta.

L’autore del romanzo ha ricevuto tra l’altro centinaia di email alle quali ha voluto comunque rispondere con un post sul suo blog ufficiale: “Sto ricevendo un fiume di email e commenti off-topic sull’episodio andato in onda poche ore fa. Le discrepanze tra i romanzi e la serie tv sono iniziati col primo episodio della prima stagione. E avevo già fatto riferimento al butterfly effect. Piccoli cambiamenti conducono a grandi cambiamenti”.

Secondo l’autore del romanzo, la HBO insieme a Daniel Weiss, Bryan Cogman e David Benioff, stanno facendo del loro meglio nella trasposizione delle serie tv.

Next Post

Raffaele Fitto nuovo centro destra con Conservatori e Riformisti

L’ex Ministro per i Rapporti con le Regioni e la Coesione Territoriale, ha deciso di lanciare l’Associazione Conservatori e Riformisti. Il 2015, per Raffaele Fitto, sarà quindi di grandi novità per un possibile nuovo movimento di centro-destra, e soprattutto legato, nel caso di voto, a prossime primarie che sono importantissime […]
Raffaele Fitto nuovo centro destra con Conservatori e Riformisti